I tirocini nella nostra scuola

La nostra Istituzione scolastica da sempre è stata sensibile al rapporto tra scuola e mondo del lavoro. Le imprese del nostro territorio sono state sempre interessate ad avere segnalazioni della scuola di allieve/i per poterli inserirli, in prova, in un contesto lavorativo che successivamente si poteva trasformare in un rapporto di lavoro continuativo.

La nostra scuola, quindi, ha da tempo curato il rapporto con le aziende, con le quali ha intrecciato (fin dal 1994) una serie di rapporti di collaborazione per poter svolgere visite aziendali, tirocini formativi (in orario pomeridiano o antimeridiano), tirocini estivi, progetti POF, progetti PON.

I referenti fondamentali di ogni tirocinio formativo sono il Tutor Scolastico, il quale segue per conto della scuola il percorso di inserimento e formazione dello studente per tutto il periodo di stage, e il Tutor Aziendale, nominato invece dall’azienda, che affianca lo studente, per tutto il periodo di tirocinio, per inserirlo e formarlo. Il compito più delicato è indicargli il modo per passare dal “sapere” al “Saper fare”.

I due tutor collaborano in sinergia allo scopo di rendere la permanenza dello studente/tirocinante in azienda agevole, positiva e proficua per la formazione lavorativa. Lo stagista, infatti, tiene contatti quotidiani con il tutor aziendale e il tutor scolastico, informandoli di eventuali problemi e criticità incontrate.

Questa voce è stata pubblicata in Generale. Contrassegna il permalink.